Niccacci - Pazzini - Tadiello, Il libro di Giona (Analecta 65)

Niccacci - Pazzini - Tadiello, Il libro di Giona

Alviero Niccacci, Massimo Pazzini, Roberto Tadiello, Il libro di Giona. Analisi del testo ebraico e del racconto (Analecta 65), Jerusalem 2004, rist. Milano 2013

Scheda nel sito delle Edizioni Terra Santa

Il grande impulso che lo studio dell’ebraico biblico ha avuto in questi anni, in ambito accademico ma anche a livello pastorale, rende ragione dell’esigenza di proporre una nuova edizione de Il Libro di Giona.

Analisi del testo ebraico e del racconto, come già accaduto in precedenza per il volume di M. Pazzini e A. Niccacci Il Rotolo di Rut. Analisi del testo ebraico (Edizioni Terra Santa, 2008). Gli Autori affrontano la novella di Giona (48 versetti distribuiti in quattro capitoli) con lo stesso orientamento usato per l’analisi del Rotolo di Rut.
Le tre parti che compongono il volume sono opera di Alviero Niccacci (analisi sintattica, capp. 1 e 3), Massimo Pazzini (analisi morfologica, cap. 2) e Roberto Tadiello (analisi narratologica, cap. 4). L’approccio narratologico permette una lettura del testo di tipo “teatrale”, con una trama che si snoda in diverse scene suddivise, a loro volta, in quadri narrativi.

Il volume è destinato non solo agli studenti di ebraico che abbiano una base elementare della lingua ma anche agli amanti della Scrittura nelle lingue originali.

Sommario

Prefazione
Abbreviazioni e sigle
Testo e traduzione
Analisi morfologica
Analisi sintattica
Il racconto di Giona