Le porte del Salterio: i Sal 1–2 e 146–150

Prof. Alessandro Coniglio

I semestre

Requisiti. Si richiede che lo studente abbia frequentato il corso di Ebraico biblico (A) e abbia almeno qualche nozione di critica testuale.

Scopo del corso. Il corso si prefigge di studiare i Salmi che aprono e chiudono il Salterio come libro e costituiscono le porte di questo “Tempio di parole” (espressione di B. Janowski) che è il Salterio. L’obiettivo è far accostare lo studente a un approccio di tipo canonico al Salterio, partendo da Salmi che hanno un ruolo strutturale particolare nell’architettura generale del libro.

Il corso prevede delle lezioni frontali introduttive sull’approccio canonico al Salterio, e poi lo studio dei Salmi 1-2 e 146-150, dalla ricostruzione critica del loro testo alla struttura poetica degli stessi (alla cui individuazione anche gli studenti sono invitati a contribuire). Risalto sarà dato anche ai legami lessematici tra i Salmi di apertura e di chiusura del Salterio, per comprendere il loro legame in chiave canonica.

La valutazione finale terrà conto della partecipazione dello studente nelle lezioni.

L’esame finale sarà scritto, e lo studente dovrà rispondere a tre domande (traduzione di un passo visto in classe; domanda introduttiva sul Salterio; domanda specifica di esegesi di un passo).

Come commentari e studi più generali si suggeriscono i seguenti:
• L.C. Allen, Psalms 101-150 Revised (WBC 21), Dallas 2002
• G. Barbiero, Il Regno di JHWH e del suo Messia. Salmi scelti dal primo libro del Salterio (StB 7), Roma 2008
• N.L. DeClaissé-Walford – R.A. Jacobson – B. LaNeel Tanner, The Book of Psalms (NICOT), Grand Rapids – Cambridge 2014
• F. Delitzsch, Biblischer Kommentar über die Psalmen (BC 4/1), Leipzig 18945
• J. Goldingay, Psalms. Volume I-III (BCOT.WP) Grand Rapids 2006-2008
• F.-L. Hossfeld – E. Zenger, Die Psalmen I. Psalm 1-50 (NEB), Würzburg 1993
• Idem, Psalmen 101-150 (HThKAT), Freiburg – Basel – Wien 2008
• P. van der Lugt, Cantos and Strophes in Biblical Hebrew Poetry I-III (OTS 53.57.63), Leiden – Boston 2006-2014
• J.L. Mays, Psalms (Inter.), Louisville 1994
• F. Neumann, Schriftgelehrte Hymnen. Gestalt, Theologie und Intention der Psalmen 145 und 146-150 (BZAW 491), Berlin – Boston 2016
• G. Ravasi, Il libro dei Salmi. Commento e attualizzazione.Volume I-III (Lettura pastorale della Bibbia 12.14.17), Bologna 19863
• K. Seybold, Die Psalmen (HAT I/15), Tübingen 1996
• J.-L. Vesco, Le Psautier de David traduit et commenté. I-II (LeDiv 210-211), Paris 2006
• B. Weber, Werkbuch Psalmen I-II, Stuttgart 2001-2003

Ulteriore bibliografia specifica sui singoli salmi sarà fornita nel contesto del corso.